Dai tappi nascono i fior

Il Dialogo del 28 maggio organizzato nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018, ci ha aperto gli occhi su modelli di consumo e produzione responsabili, non solo possibili, bensì già esistenti, vivaci e vigorsi. Ora tocca ai noi!

Per trasformarci concretamente da meri consumatori a cittadini responsabili, promuoviamo una campagna di attivismo civico e di sensibilizzazione dei cittadini verso l’economia circolare, la biodiversità e la sopravvivenza delle api, la riqualificazione del verde urbano e la riduzione della carbon footprint pro capite. Tutto questo è il progetto “Dai tappi nascono i fior!

Il progetto è diviso in tre fasi:

Fase 1. Raccolta, coinvolgendo scuole, esercenti e ristoratori, singoli cittadini, di tappi di plastica e di sughero da cedere a due aziende locali (consegna senza emissione di CO2 incrementale):

  • la plastica, verrà riciclata per realizzare cassette per contenere frutta e verdura. Per saperne di più, visita il sito del progetto Amico dell’Ambiente.
  • il sughero, verrà riciclato per realizzare materiale per la bioedilizia e la produzione di materiali assorbenti. Per saperne di più, vista il sito del Progetto Etico.

Fase 2. Con il denaro ricavato dalla cessione dei tappi, acquisteremo alberi da alto fusto e li metteremo a dimora in un’area verde pubblica, in accordo con il comune di Padova (progetto “Alberiamo Padova“). La scelta del luogo per la piantumazione degli alberi sarà il frutto di un sondaggio in cui ciascuno potrà votare il luogo preferito. Inoltre, adotteremo un parco cittadino (il Campo dei Girasoli), mettendo a dimora almeno 30 piantine, prelevate dal vivaio forestale della Regione Veneto a Montecchio Precalcino, la cui missione è contribuire alla conservazione della biodiversità delle specie vegetali autoctone.

  • Corso Milano_domani

Partecipa anche tu!

Fase 3. Molti di coloro che parteciperanno alla messa a dimora degli alberi, forse non avranno più occasione di vederli crescere. Eppure quegli alberi saranno lì, cresceranno e fioriranno. Allora, con la collaborazione di apicoltori locali, verranno posizionate le arnie di api per una piccola produzione di miele. Con il ricavato, acquisteremo nuovi alberi… e così via!

Dove si raccolgono i tappi?

Qui trovi dove depositare i tappi… ma anche tu può attivare un punto di raccolta: segnalacelo e noi lo inseriremo nella mappa!