Event-One 2018

Giunto alla sua terza edizione, il festival de “L’Osteria Volante” è un appuntamento da non perdere: un mese tra dibattiti, cinema, teatro e visite guidate in perfetto stile Osteria Volante: gratis, per il bene comune… rum e formaggio compresi!

Eventone³, in particolare, è dedicato al tema della criminalità organizzata. E’ un invito alla riflessione informata: come è cambiata la mafia dall’epoca delle stragi ad oggi? In che modo è diffusa e come opera in tutto il territorio nazionale (e oltre) ? Qual è l’impatto della criminalità organizzata sulle attività economiche e sull’ambiente?

Per saperne di più ospiteremo giornalisti, scrittori, esperti e osservatori del fenomeno. Andremo a visitare un bene confiscato alla “Mala del Brenta”, che verrà rappresentata anche in teatro.

ProgEventone3ramma Eventone³

Incontro con l’Autore

Presentazione del libro “La mafia dopo le stragi” di Attilio Bolzoni (giornalista)

Dialoghi

La mafia oggi: Nord e Sud a confronto, con Attilio Bolzoni (giornalista), Pierluigi Granata (Osservatorio veneto per il contrasto alla criminalità organizzata), Francesco Trotta (scrittore e blogger di Cosa Vostra).

Ecomafie e grandi affari nel Nord-Est: con Gianni Belloni (giornalista, coordinatore Osservatorio ambiente e legalità di Legambiente Veneto), Ugo Dinello (giornalista, co-autore di “Mafia a Nord-Est”) e Simone Grillo (esperto CSR di Banca Etica)

Cinema

Proiezione del documentario “Belluscone. Una storia siciliana”, (2014) diretto da Franco Maresco.

Teatro

Spettacolo “Malabrenta“, con Giacomo Rossetto, drammaturgia e regia di Giorgio Sangati.

Visita guidata a un bene confiscato alla mafia

Percorso in bicicletta a Villa Maniero, Campolongo Maggiore (VE) (in collaborazione con La Mente Comune, Cosa Vostra e Arci Solidarietà Veneto).

 

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Eventone3 (programma)

Eventone3 programma (versione smartphone)


Con la collaborazione di:

Associazione Cosa vostra

La Mente Comune

Arci Solidarietà Veneto

Uisp ciclismo Veneto

Con il patrocinio di:

Comune di Padova

Centro di Ateneo per i Diritti Umani

“‘Osservatorio per il contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa e la promozione della trasparenza’, ai sensi dell’articolo 15 della Legge regionale 28 dicembre 2012, n. 48″

Socie e soci attivi di Banca Etica (GIT Padova)

Centro Ricerca e Formazione Giuseppe Toniolo

Con il contributo di:

Iniziativa finanziata dall’Università di Padova sui fondi della Legge 3.8.1985 n. 429 (ex “mille lire”)


Cartella Stampa

Il Mattino di Padova (5/03/2018 , 12/03/2018 , 20/03/2018 e 27/03/2018)

Il Gazzettino di Padova (20/03/2018)

  • Il Mattino